LO SLANCIO DELLA RETE DI BITCOIN SI È ARRESTATO – PERCHÉ NON È LA FINE DEL MONDO

  • Lo slancio della rete Bitcoin, una metrica che tiene traccia del volume a catena, si è arrestato negli ultimi mesi.
  • Alcuni vedono questa tendenza come un segnale preoccupante per la tendenza a lungo termine di BTC.
  • Questo potrebbe non essere una preoccupazione in quanto ci sono alcune tendenze che sopprimono la metrica, dice l’analista Willy Woo.

LO SLANCIO DI BITCOIN SI BLOCCA, MA NON È LA FINE DEL MONDO

Nonostante la resistenza del prezzo della Bitcoin, esemplificata dalla recente azione sui prezzi e dal macro rally dai minimi di marzo, lo slancio della rete si è arrestato. Creato dall’analista di rete Philip Swift, il network momentum è una metrica che „esamina il valore trasmesso attraverso la catena di blocco Bitcoin denominato in valore BTC tracciato rispetto al suo prezzo“.

I dati suggeriscono che lo slancio di rete del Bitcoin si aggira intorno ai minimi visti verso la fine del 2018, quando la moneta era scambiata a 3.150 dollari. Peggio ancora, questa metrica è molto al di sotto dei massimi del 2019.

Alcuni vedono questo come un segno preoccupante.

Ma Willy Woo, un importante analista della catena, non è preoccupato per la principale moneta di crittografia. Recentemente ha notato che il comportamento degli utenti Bitcoin sta influenzando la metrica dello slancio della rete in un modo in cui è probabile che rimanga bassa. Ha notato che nel 2020, molti trasferimenti avvengono attraverso l’Ethereum o gli scambi.

„BTC Momentum soffre di cambiamenti di comportamento in catena. Siamo in un’era in cui lo strato 2 è dominante, anche il 2017 ha avuto enormi movimenti di BTC per le ICO, tra cui il sindacato compra il pooling di BTC, aumentando il volume, nel 2020 si fa su ETH e scambi. È tempo di ammortizzare“.

ALTRE TENDENZE ANCORA RIALZISTE

Altre metriche a catena per Bitcoin stanno ancora formando segnali rialzisti nonostante la perdita di slancio della rete.

Cole Garner ha recentemente condiviso che i dati di Glassnode mostrano che il numero di nuovi indirizzi Bitcoin creati al giorno è salito la scorsa settimana a più di 20.000. Per alcuni contesti, questa metrica si situa normalmente tra 5.000 e 10.000.

Garner ha detto che questa tendenza è rialzista per la crittovaluta:

„In conclusione, questa notizia è incredibilmente rialzista, e sembra avere una conferma fondamentale. Sicuramente mi aspetto più scossoni e un’azione laterale dei prezzi che vada avanti. Ma sono fondamentalmente rialzista su $BTC. E penso che gli Hodlers sorrideranno per Natale“.

Per quanto riguarda il motivo per cui c’è stato un afflusso di nuovi indirizzi Bitcoin, ha menzionato la Cina, recentemente, per promuovere Bitcoin, Ethereum e DeFi in un segmento televisivo in onda su un’emittente statale. L’emittente statale ha letteralmente centinaia di milioni di spettatori in tutto il Paese.

Più o meno nello stesso periodo in cui questo segmento è andato in onda, i media statali hanno condiviso i servizi sulle valute crittografiche come miglior investimento del 2020.

admin